Crea sito

sanità

Disabilità, salute e associazioni delle persone malate

Disabilità, salute e associazioni delle persone malate

La rappresentazione pubblica della disabilità, della salute e delle politiche sociali e il ruolo di advocacy e comunicazione delle associazioni di e per i diritti persone con disabilità e delle persone malate. Mi occupo inoltre del rapporto tra politiche sanitarie, ricerche e controversie scientifiche e le associazioni di persone malate…

Comunicazione e sanità

Comunicazione e sanità

Ho partecipato al Workshop su “Comunicazione e Sanità” nell’ambito de Il mese della Formazione per i Professionisti del Sistema Salute con un intervento dal titolo Scandali immaginari: la rappresentazione mediale della medicina tra problemi e professioni sanitarie  (Roma, 20 giugno 2012)

WHO: virologia in 30 secondi

WHO: virologia in 30 secondi

http://youtu.be/l5PsppajGLo

Gli spot sono davvero portentosi. Rappresentano in poche immagini modelli concettuali complessi. Riassumono tramite stereotipi interi immaginari.
Il bel video dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la settimana sulla vaccinazione ne è un esempio. La malattia (contagiosa) è una caduta inesorabile, ogni malato ne comporta un altro. Senza dubbio e senza scampo. Una reazione a catena.
Unica sicurezza la stabilità del vaccino. La fermezza di una forma geometrica. Naturalmente blu. Ovviamente blocca l’epidemia, separando il malato dal sano, il circolo sorridente e abbracciato della vita dalla sfilata di caduti.

Cosa è necessario per fare della sanità uno scandalo?

Serviva almeno un’altra conferma. Un altro “ennesimo scandalo”. La facilità con cui un “caso di malasanità” viene selezionato, evidenziato, ripreso, incorniciato è, da tempo, evidente. La fugace apparizione di singoli episodi, gravi incidenti, morti sospette è uno dei tratti caratteristici dell’informazione nostrana. Meno frequente l’apparire di autentici scandali: momenti in…

E se la foto del materasso del San Camillo fosse un falso?

E se la foto del materasso del San Camillo fosse un falso?

Questa è bella. E giuro vera. Proprio oggi pomeriggio durante una lezione si discuteva della foto della “rianimazione sul materasso” nel pronto soccorso del San Camillo a Roma. Ad una studentessa, osservando bene l’immagine, non convinceva del tutto. I colori degli elettrodi non combaciavano con quanto insegnatale poco tempo fa…

Triste constatazione. Dopo anni dalla nostra ricerca, solito scandalo, simile reazione.

Triste constatazione. Dopo anni dalla nostra ricerca, solito scandalo, simile reazione.

Denuncia, sorpresa,scandalo. La reazione dell’arena pubblica appare seguire un copione ormai consolidato. Chi non ricorda la lunga storia degli scandali della cosiddetta malasanità, che è anche storia del policlinico di Roma.Abbiamo già tentato di analizzare un precedente “caso mediatico” che risale ormai a qualche anno fa. Certo, cambia l’origine della…

La malasanità in scena

La malasanità in scena

E’ uscito il testo che ho scritto insieme ad Andrea Cerase, Antonio Di Stefano e Michaela Liuccio, La malasanità in scena. Anatomia di un “caso mediale” (Nuova Cultura, Roma 2011,  Collana CHANGE, ISBN 9788861347311, pp. 204). Il primo volume dedicato al tema malasanità dal punto di vista mediologico, prende spunto…

Lo scandalo Umberto I. La cronaca della malasanità come tragedia greca

Lo scandalo Umberto I. La cronaca della malasanità come tragedia greca

Ho pubblicato sulla rivista “Problemi dell’informazione”, un articolo scritto insieme a Andrea Cerase e Antonio Di Stefano, che descrive i risultati della ricerca su  Lo scandalo Umberto I. La cronaca della malasanità come tragedia greca (di numero 3, settembre 2008, pp. 291-332).