Crea sito

Triste constatazione. Dopo anni dalla nostra ricerca, solito scandalo, simile reazione.

Triste constatazione. Dopo anni dalla nostra ricerca, solito scandalo, simile reazione.

Triste constatazione. Dopo anni dalla nostra ricerca, solito scandalo, simile reazione.

Denuncia, sorpresa,scandalo. La reazione dell’arena pubblica appare seguire un copione ormai consolidato. Chi non ricorda la lunga storia degli scandali della cosiddetta malasanità, che è anche storia del policlinico di Roma.Abbiamo già tentato di analizzare un precedente “caso mediatico” che risale ormai a qualche anno fa. Certo, cambia l’origine della notizia: questa volta direttamente politica, allora giornalistica. Cambiano i luoghi: questa volta il front office del pronto soccorso, allora i sotterranei. Come cambiano i fatti: allora un generico degrado, ora uno specifico caso.Sono curioso di capire se come allora lo scandalo seguirà una prassi del tutto canonica, un andamento tipico degli allarmi mediatici. Simile andamento della notizia, stesso incedere spettacolare, simile interpretazione editoriale, consueta reazione politica.
Chissà se il mutato clima politico metterà in gioco un più concreto vaglio delle cause come della caccia alle responsabilità. Chissà se il dibattito pubblico sarà costretto a comprendere le politiche sanitarie.copertina Malasanità in scena
E’ uscito il testo che ho scritto insieme ad Andrea Cerase, Antonio Di Stefano e Michaela Liuccio, La malasanità in scena. Anatomia di un “caso mediale” (Nuova Cultura, Roma 2011, Collana CHANGE, ISBN 9788861347311, pp. 204). Il primo volume dedicato al tema Malasanità dal punto di vista mediologi…

Salva

Salva

Salva

Altro