Crea sito

informazione

Affetti da disabilità

Affetti da disabilità

Lo spot sulle elezioni europee 2014 realizzato dal gruppo Mediaset mi informa che esistono “elettori affetti da disabilità“, proprio mentre leggo un saggio che spiega così l’esclusione sociale ed economica delle persone con disabilità: la disabilità si è prodotta secondo una configurazione peculiare: come problema individuale che richiede un trattamento…

Black Mirror. L’immigrazione e il malocchio dell’informazione

Black Mirror. L’immigrazione e il malocchio dell’informazione

Ho curato insieme Marco Bruno e Valeria Lai il numero monografico della rivista “ComunicazionePuntoDoc” dedicato al tema “Fuori dall’emergenza. Immagini delle migrazioni nel racconto dei media“.  Nel numero è stato pubblicato anche un articolo che descrive alcuni risultati delle ricerche che abbiamo condotto negli ultimi anni ed in particolare sul…

Conflitti insostenibili

Conflitti insostenibili

Ho pubblicato quattro capitoli nel volume “Conflitti insostenibili. Media, società civile e politiche nelle controversie ambientali” (a cura di A. Caramis e R. Rega, Edizioni Nuova Cultura, Roma, ISBN 9788861349490, pp. 346, € 20). Due i miei contributi alla prima sezione “La città: le chiavi interpretative”: il capitolo 3 “Il logorio”.…

Gigantografie in nero

Gigantografie in nero

E’ uscito il volume, curato insieme a Marco Bruno e Valeria Lai, Gigantografie in nero. Ricerca su sicurezza, immigrazione e asilo nei media italiani, Lulu Press, Raleigh (North Carolina), 2012 (ISBN: 9781471696978). Due i miei contributi: La “signora in nero”: non c’è immigrazione senza cronaca (pp. 19-35) e Contenuti e discorsi (pp. 172-213). Acquistare…

Comunicazione e sanità

Comunicazione e sanità

Ho partecipato al Workshop su “Comunicazione e Sanità” nell’ambito de Il mese della Formazione per i Professionisti del Sistema Salute con un intervento dal titolo Scandali immaginari: la rappresentazione mediale della medicina tra problemi e professioni sanitarie  (Roma, 20 giugno 2012)

Ma si può sconfiggere una diversità?

Su ogni argomento l’informazione quotidiana, ripetitiva, organizzata, industriale deve trovare cliché, stereotipi, tic. Trovare formule con una certa rapidità. Formulare parole già conosciute, riconoscibili, comprensibili. Ricollocare il male ignoto in schemi già noti, restituire l’avvenimento sconosciuto al panorama di quelli già passati. Ridondanza ormai tipica nel caso di cronache criminali…